Il fenomeno degli U.F.O

Appare inaspettatamente sui radar delle torri di controllo senza identificarsi.

Unidentified Flying Object o Unknown Flying Object, sono gli acronimi inglesi di Oggetto Volante Non Identificato, comunemente chiamato in italia OVNI. Un UFO è quindi un oggetto volante di cui non è possbile stabilire origine e natura. Gli ufo sono tutt'oggi collegati agli extraterrestri, ma secondo alcune teorie cospirazioniste, gli alieni avrebbero barattato la loro tecnologia con l'assolutà libertà di rapire le persone. L'accordo è stato ovviamente (sempre secondo la teoria cospirazionista) preso con i militari di tutto il mondo. Gli UFO sono dunque, sia mezzi di trasporto per gli alieni stessi, che oggetto di studio e sperimentazione da parte dei militari. Un oggetto volante non identificato (di cui quindi non si conosce la natura) che sfreccia nei cieli terrestri ad elevata, quasi impossibile, velocità e con manovre da far impallidire anche il più pronto dei "TOP GUN" non può appartenere di certo all'Alitalia...

Negli anni quaranta si hanno i primi e numerosi episodi di avvistamenti di "dischi volanti"(dato che gli UFO non hanno sempre una forma discoidale), che solcano tutt'oggi i nostri cieli e YouTube.

Inoltre, gli UFO sono protagonisti delle cosidette Abduction (rapimenti alieni), proprio come mostra l'immagine.

(Per un approfondimento maggiore sulle abduction visitare la sezione Razze aliene-Grigi-Abduction)

Una domanda molto frequente è questa: "Come mai gli UFO appaiono solo in particolari occasioni?"

Non è del tutto vero! Gli UFO sono sempre intorno a noi, non li vediamo ma sono sempre presenti.

Allora perché non sono visibili all'occhio umano? In India, nella città di Pune, ingegneri dell'Organizzazione di Ricerca e Sviluppo dela Difesa Indiana hanno sperimentato (quindi creato!) un'apparecchiatura in grado di vedere cosa si cela dietro un intenso flusso elettromagnetico. Quindi, secondo questi scienziati, creando un intenso flusso elettromagnetico attorno ad un qualsiasi oggetto lo rendiamo invisibile. Anche l'uomo è elettromagnetico e può creare dei flussi elettromagnetici spesso durante la meditazione. Tutti noi sappiamo, o per lo meno ipotiziamo che gli animali vedono i fantasmi. Restando su questa base, questi scienziati affermano che gli animali grazie ai loro sensi molto sviluppati siano in grado di vedere l'energia al di là del flusso elettromagnetico, quindi, cosa assai curiosa, riuscirebbero a vedere gli UFO. Secondo gli scienziati, una macchina che riesce a vedere attraverso questo flusso può essere in grado di vedere gli UFO in qualsiasi momento!!! Il motivo per il quale noi li vediamo solo in determinati momenti e per qualche istante è dovuto al fatto che quando un UFO entra nella nostra atmosfera e si avvicina ad un oggetto o sul suolo terrestre deve mutare la velocità ultrasonica o le sue tecniche di manovra verso la velocità del suono e adattarsi all'elettromagnetismo e alla gravità terrestre. E' proprio in questo istante, chi pilota l'UFO, deve evitare le interferenze elettromagnetiche, e quindi, il flusso elettromagnetico artificiale, viene ritirato per quel tratto di tempo, il tempo necessario per essere loclizzato dall'occhio umano. Poi, una volta ripartito, viene ristabilita la velocità ultrasonica, di conseguenza il flusso elettromagnetico e quindi l'oggetto diverrà nuovamente invisibile.*

 

Daniele

  * Per quanto riguarda l'invisibilità degli ufo, ci sono varie cause della loro visibilità. L'ipotesi più avvalorata è quella di un errore all'interno del loro scudo protettivo, che non resisterebbe alla densità della nostra dimensione. Quando essi si rendono invisibili, sia l'ospite dell'oggetto che l''oggetto stesso vibrano ad una frequenza maggiore o minore rispetto alla nostra e quindi sono impossibili da vedere.

 

Mostriamo qui di seguito le tipologie degli UFOs.

Scrivi commento

Commenti: 0